Per qualsiasi evoluzione del funzionamento organizzativo i ruoli governance collocati nei livelli intermedi sono cruciali. A questi ruoli, infatti, compete affrontare concretamente le difficoltà quotidiane che si incontrano nel tradurre in progetti e azioni gli orientamenti degli organismi direzionali e nel gestire nelle fasi operative motivazioni, attese e comportamenti di singoli e gruppi.
Le persone sono la risorsa base per la produzione di servizi. La governance delle relazioni, il coinvolgimento sugli obiettivi e sui risultati, l'ascolto, la conduzione dei gruppi di lavoro, l'intelligenza di prevenire e trattare conflitti espliciti o latenti sono fattori chiave che influenzano notevolmente - in senso positivo, ma anche negativo - la realizzazione dei cambiamenti auspicati.
Il corso ha l'obiettivo di favorire l'acquisizione di alcune competenze cruciali per la governance dei processi di lavoro nelle organizzazioni che producono servizi. Se, infatti, per le organizzazioni le persone costituiscono una variabile centrale e critica, non è possibile allora trascurare le dimensioni relazionali e motivazionali nei processi di lavoro.

Destinatari:
il corso è indirizzato a coloro che nei contesti lavorativi svolgono ruoli di governance diversi e ricercano modalità più attive ed efficaci di agire all'interno delle organizzazioni approfondendo le proprie competenze di lettura dei processi gestionali in vista di sviluppare un'efficace costruzione dei processi lavorativi.

Obiettivi:
  • l'acquisizione e la padronanza di modalità di lettura dei microcontesti organizzativi e relazionali più articolate e adeguate, in funzione del fatto che tali contesti richiedono ridefinizioni e modificazioni significative dei comportamenti lavorativi;
  • lo sviluppo di competenze per formulare e proporre obiettivi realistici;
  • la verifica e l'affinamento di orientamenti e stili gestionali attraverso i quali promuovere la partecipazione da parte delle persone rispetto agli obiettivi e accompagnare il perseguimento dei risultati;
  • il perfezionamento delle capacità di lavorare con i gruppi;
  • lo sviluppo di specifiche modalità di trattamento dei dati quantitativi e qualitativi finalizzati alla gestione organizzativa.

Temi principali:
  • Analisi organizzativa: introduzione alla complessità inscritte nella produzione dei servizi
  • Uso dei dati nella progettazione e nella gestione organizzativa;
  • Conduzione di riunioni e gruppi di lavoro: ipotesi per affrontare problemi di comunicazione, motivazione, rappresentazione degli obiettivi, ridefinizione di processi lavorativi

Docenza:
La docenza sarà condotta dallo STUDIO APS – Analisi PsicoSociologica di Milano.
Lo staff di docenti è composto da Francesco D'Angella, Achille Orsenigo, Marco Brunod, Grazia Gracci.

Durata: 48 ore

Per inviarci i tuoi fabbisogni clicca sul seguente link: http://irecoop.piemonte.it/formazione/analisi-fabbisogni-/166-fabbisogni-aziende.html 
Questo portale web utilizza cookie e tecnologie analoghe, proprie o di terze parti, al fine di garantirne il corretto funzionamento e ottimizzarne l'esperienza d'uso.
Cliccando su "OK" o continuando a navigare nel portale si accetta implicitamente l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca su "Visualizza dettagli".
Se vuoi disabilitare l'utilizzo dei cookies accedi alla impostazioni del tuo browser, seguendo le indicazioni contenute in "Visualizza dettagli".