Durata: 80 ore

Frequenza: 1 giorno alla settimana

Certificazione rilasciata: Validazione delle competenze

Tipo di domanda: Individuale

Costo a persona: € 880, con la possibilità di richiedere il voucher regionale fino ad un massimo del 70% del costo

Requisiti: Il corso è rivolto a operatori che svolgono funzioni di coordinamento di équipe socio-sanitarie ed educative. Qualifiche professionali regionali post-istruzione secondaria di primo grado, diploma di scuola secondaria di secondo grado, specializzazioni professionali post-istruzione secondaria di secondo grado e lauree di I e II livello in ambito sociale, socio-sanitario ed educativo.

Prova di ingresso o orientamento: Colloquio orientativo atto a valutare l'interesse e la motivazione per il percorso

Materiale individuale fornito: Dispense a cura del docente

Descrizione: Il percorso di aggiornamento si pone l'obiettivo di incrementare le conoscenze e le capacità necessarie per gestire gruppi di lavoro o equipe socio-sanitarie ed educative. Le conoscenze saranno organizzate nel percorso in tre aree di approfondimento tematico:

  • gestione e organizzazione delle risorse umane, economiche e strumentali
  • normativa, tecnico scientifica e progettazione
  • comunicazione, relazione e deontologia professionale
Il percorso è uno standard della Regione Piemonte

Contenuti:

Organizzazione e gestione delle risorse umane, economiche e strumentali

  • La gestione e lo sviluppo del personale nei servizi alla persona
  • Elementi di legislazione e di contrattualistica del lavoro
  • Elementi di selezione del personale
  • Modelli di organizzazione del personale nelle unità di servizio
  • Analisi delle competenze e valutazione delle prestazioni professionali
  • Stili di leadership, gestione e cura del clima organizzativo
  • Gestione degli aspetti motivazionali e incentivazione del personale
  • Elaborazione del budget dell’unità semplice o complessa e tecniche di controllo di gestione
  • Fabbisogni di risorse strumentali e piani di investimento
  • Piani di manutenzione delle risorse strumentali: responsabilità e tempi

Rilevazione dei bisogni formativi del gruppo di lavoro

  • Analisi delle attività, del ruolo, degli eventi critici e delle attese del gruppo
  • Tecniche di rilevazione dei bisogni formativi: processi di ricerca e di analisi
  • Definizione dei fabbisogni dell’organizzazione e del gruppo di lavoro/individuo
  • Organizzazione della formazione con risorse interne o esterne
  • Valutazione e ricaduta della formazione nell’unità di servizio

Aggiornamento normativo e tecnico scientifico del contesto professionale

  • Legislazione nazionale e regionale a contenuto socio assistenziale e sanitario
  • Piano socio sanitario regionale contestualizzato alla tipologia di servizio e utenza
  • Dettagli in merito ai contenuti normativi degli standard di servizio di riferimento
  • Processi di umanizzazione nell’ambito dei servizi socio-sanitari e educativi
  • Aggiornamento tecnico scientifico in relazione alle problematiche dell’utenza e ai bisogni formativi del gruppo di lavoro
  • Integrazione socio-sanitaria, continuità assistenziale nella fragilità sociale
  • Analisi di casi

Metodi e tecniche di progettazione e di valutazione dei progetti individuali e di gruppo

  • Modelli teorici di progettazione in ambito socio-sanitario ed educativo
  • La valutazione dei bisogni e le tecniche di assessment
  • Cenni al modello bio-psico-sociale di classificazione internazionale ICF (OMS, adulti e infanzia)
  • La partecipazione della famiglia e dei caregivers nella progettazione
  • Il coinvolgimento del gruppo di lavoro nella progettazione individuale
  • La redazione dei progetti individuali: PAI e PEI
  • Monitoraggio e documentazione dei progetti di salute e di cura
  • Valutazione degli esiti degli interventi assistenziali, riabilitativi, educativi e di cura

Principi di etica e di deontologia professionale

  • Responsabilità civile, penale e morale del lavoratore
  • L’etica della cura e della responsabilità
  • Principi e valori etici professionali nei servizi socio-sanitari ed educativi
  • I principi fondanti di un codice deontologico nelle professioni di cura
  • Il valore dell’umanizzazione dell’intervento nel principio etico della professione
  • Il consenso informato
  • Il segreto professionale, il segreto d’ufficio e la privacy
  • Le carte dei servizi
  • Aspetti deontologici della formazione continua

Teorie e tecniche di comunicazione e conduzione del gruppo di lavoro

  • Teorie e tecniche della comunicazione
  • Elementi di cornice teorica sui gruppi di lavoro
  • Tecniche di gestione del gruppo di lavoro
  • Strategie comunicative interne ed esterne al gruppo di lavoro
  • La capacità di ascolto e di negoziazione nella dinamica della comunicazione professionale
  • I ruoli: confini e responsabilità nel gruppo di lavoro
  • La comunicazione efficace nei gruppi di lavoro
  • La gestione dello stress nel gruppo di lavoro
  • La prevenzione del burn out

Prova finale: Questionario composto da 25 domande chiuse e/o aperte. La prova si considera superata se raggiunge un punteggio superiore od uguale a 60/100.

Sedi: Alessandria, Asti, Cuneo, Torino

Calendario: in fase di definizione, inizio previsto a febbraio 2018

Inviaci la tua pre-iscrizione

Questo portale web utilizza cookie e tecnologie analoghe, proprie o di terze parti, al fine di garantirne il corretto funzionamento e ottimizzarne l'esperienza d'uso.
Cliccando su "OK" o continuando a navigare nel portale si accetta implicitamente l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca su "Visualizza dettagli".
Se vuoi disabilitare l'utilizzo dei cookies accedi alla impostazioni del tuo browser, seguendo le indicazioni contenute in "Visualizza dettagli".