Durata: 50 ore

Frequenza: 1 volta a settimana

Certificazione rilasciata: Validazione delle competenze

Tipo di domanda: Individuale e/o aziendale

Costo a persona: € 550, con la possibilità di richiedere il voucher regionale fino ad un massimo del 70% del costo

Requisiti: Non sono richieste esperienze pregresse nel settore, in quanto il percorso ha una valenza propedeutica all'apprendimento delle tecniche della cucina

Prova d'ingresso o di orientamento: Colloquio orientativo atto a valutare l'interesse e la motivazione per il percorso

Materiale individuale fornito: Dispensa a cura del docente

Programma didattico: Obiettivo del corso è quello di fornire ai destinatari un insieme di competenze che possano contribuire ad aumentare il processo di inserimento nel settore ristorativo, in particolare verranno trattate tematiche relative alla descrizione e l'utilizzo delle attrezzature, alle tecniche base di cucina e ai principali metodi di cottura, in relazione alla cucina piemontese, italiana e alle principali preparazioni della cucina etnica

Contenuti:

  • Principali terminologie tecniche di settore: la principale nomenclatura delle attrezzature, dei prodotti e dell'organigramma di cucina; terminologie tecniche di cucina
  • Attrezzature di servizio: la dotazione strumentale del ristorante, varietà e uso; la mise en place e il servizio, modalità, metodi, regole e consigli pratici
  • Normative e dispositivi igienico-sanitari nei processi di preparazione e distribuzione pasti: igiene dell'operatore, dell'abbigliamento, delle attrezzature, degli ambienti e degli alimenti; la conservazione degli alimenti
  • Processi e cicli di lavoro del processo ristorativo: nozioni di mise en place e pianificazione attività, controlli preliminari e predisposizione dei macchinari al lavoro, organigramma e funzioni del settore, caratteristiche degli ambienti
  • Principali caratteristiche degli alimenti di base, specialità agroalimentari e piatti rappresentativi della cucina italiana
  • Nozioni fondamentali: gli ingredienti base, gli impasti e le preparazioni di base di cucina, sistemi, metodi, tempi e temperature di cottura, principi di sanificazione attraverso la cottura, i prodotti biologici, naturali, ecocompatibili e a basso impatto ambientale (Km 0), prodotti e piatti tipici del territorio
  • Strumenti, attrezzature, utensili e coltelleria, predisposizione, utilizzo e manutenzione ordinaria

Prova finale: prova pratica di cucina consistente nella realizzazione di un piatto di cucina scelto fra quelli proposti durante il corso

Sedi: Torino, Via Foligno 14 presso le Fonderie Ozanam

Calendario: in fase di definizione, inizio previsto a febbraio 2018

Inviaci la tua pre-iscrizione

Questo portale web utilizza cookie e tecnologie analoghe, proprie o di terze parti, al fine di garantirne il corretto funzionamento e ottimizzarne l'esperienza d'uso.
Cliccando su "OK" o continuando a navigare nel portale si accetta implicitamente l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca su "Visualizza dettagli".
Se vuoi disabilitare l'utilizzo dei cookies accedi alla impostazioni del tuo browser, seguendo le indicazioni contenute in "Visualizza dettagli".