Durata: 16 ore

Certificazione: frequenza

Destinatari: Occupati 

Descrizione: Obiettivo del corso è la condivisione tra soggetti (insegnanti, dirigenti, educatori) di informazioni, conoscenze e strategie volte alla presa in carico globale ed inclusiva di tutti gli alunni che necessitano di una didattica personalizzata (DSA/BES) creando all’interno dell’istituzione scolastica uno “spazio formativo” volto, attraverso il confronto, a promuovere l’ acquisizione delle conoscenze e degli strumenti necessari per applicare nelle pratica didattica e valutativa impostazioni metodologiche in accordo con gli orientamenti normativi conseguenti alla legge 170 nella scuola primaria e secondaria e attivare percorsi formativi , educativi, didattico-disciplinari adeguati alle peculiarità di studenti con DSA/BES.

Destinatari: educatori, psicologi, medici, logopedisti, insegnanti in servizio di scuola secondaria di secondo grado

Contenuti:
Inquadramento epistemologico sui Bisogni Educativi Speciali con particolare attenzione ai disturbi specifici dell’apprendimento:

  • Difficoltà di lettura e scrittura
  • Difficoltà prassiche e grafo-motorie
  • Difficoltà di calcolo
  • Difficoltà di ragionamento e problem solving matematico
Conoscenza della normativa specifica (Circolari Ministeriali e Direttive Ministeriali e regionali)
Inquadramento generale sui sistemi neuro-evolutivi ai fini di comprendere la natura del disturbo e strutturare un adeguato piano didattico personalizzato
Elaborazione del PDP: laboratorio operativo su casi di Disturbi evolutivi specifici dell’apprendimento e confronto delle principali caratteristiche del PDP per DSA e per BES.

Metodologia
I temi saranno trattati tramite lezioni frontali con proiezione di slide ed utilizzo di materiale cartaceo; si utilizzeranno casi reali e simulati, oltre alle esperienze dei partecipanti per condurre la riflessione in modo interattivo integrate dai concetti, agli strumenti e dalle informazioni dello specialista. 1. Utilizzo di competenze specifiche delle diverse professionalità dell’equipe per fornire agli insegnanti della scuola primaria e secondaria indicazioni operative al fine di sostenere la presa in carico degli allievi con BES. 2. Utilizzo diretto di moderne tecnologie quali strumenti per favorire lo sviluppo di competenze, compensare deficit specifici, offrire conoscenze e garantire il successo formativo. 3. Attività laboratoriali in piccolo gruppo con supervisione dell’esperto, per la stesura e l’applicazione dei PDP di casi diversificati.
Questo portale web utilizza cookie e tecnologie analoghe, proprie o di terze parti, al fine di garantirne il corretto funzionamento e ottimizzarne l'esperienza d'uso.
Cliccando su "OK" o continuando a navigare nel portale si accetta implicitamente l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca su "Visualizza dettagli".
Se vuoi disabilitare l'utilizzo dei cookies accedi alla impostazioni del tuo browser, seguendo le indicazioni contenute in "Visualizza dettagli".